domenica 21 dicembre 2014

MIGHTY FM 6x05 - The MIGHTY PITCHFORK 2014 Songlist

Per salutare questo 2014 musicale MIGHTY FM ritorna a spulciare la classifica delle 100 Best Tracks di Pitchfork, bibbia della critica musicale mondiale a cui come noto ci lega un rapporto fatto d'amore e d'odio. Perché se da una parte pitchfork.com rimane una risorsa preziosissima per ampliare i nostri orizzonti, dall'altra ha una visione usa-centrica spesso un po' miope rispetto al mondo che l* circonda. Sarà perché se ne sono accorti che la presentazione di suddetta lista recita "Any track that was released in 2014 or had its greatest impact in the U.S. this year was eligible" ? Mai come quest'anno infatti le Pitchfork lists sono state informate da rap e hip-hop (anche alla luce degli ultimi eventi di cronaca), realtà che non potremo mai davvero comprendere nel contenuto ma che almeno musicalmente possiamo conoscere e giudicare più o meno interessanti. Oltre a ciò il solito mistone di pop, elettronica e indie music più tradizionale declinato secondo i gusti di MIGHTY FM. Con Aphex Twin, Sharon Van Etten, Future Islands, Vic Mensa, Charli XCX, Real Estate, Caribou, FKA twigs, The War On Drugs, Grouper, Owen Pallett, Shamir, Hundred Waters, St. Vincent, Azealia Banks, Viet Cong, Ariel Pink, Lykke Li and TOO many more!

giovedì 11 dicembre 2014

MIGHTY FM 6x04 - CRISTINA DONA' "così vicini" + OFELIADORME "the tale ep"


FAI CLIC DESTRO PER SCARICARE IL PODCAST
In occasione del concerto bolognese di CRISTINA DONA', MIGHTY FM dedica una puntata estemporanea e non convenzionale alla sua carriera, al suo nuovo album "Così vicini" e al gruppo di casa che la precederà sul palco, i 'nostri' OFELIADORME. Dagli esordi ad oggi Cristina Donà ha prodotto 8 album che hanno contribuito a consolidare la sua cifra stilistica e a garantirle la stima della stampa musicale ed un seguito compatto. "Così Vicini" è l'ultimo capitolo: accattivante e avvolgente, ironico e sorprendente. E gli Ofeliadorme? La 'regola' di Mighty FM di non trattare due volte gli stessi artisti non viene qui infranta poiché la band di "The Tale ep" può essere considerata altra da quella di "Bloodroot", grazie ad un percorso che si inoltra sempre più in territori elettronici e brumosi. E noi con loro.

giovedì 27 novembre 2014

MIGHTY FM 6x03 - NIAGARA "don't take it personally"


FAI CLIC DESTRO PER SCARICARE IL PODCAST
MIGHTY FM, al tempo stesso frutto e incarnazione di 35 anni di ascolto musicale attivo e partecipato, vive di sorprese e scoperte spesso colpevolmente tardive, continuamente alimentat* da curiosità entusiasta ancora non degenerata in disincanto annoiato. Queste 3 righe di sentimentalismo senile servono da necessaria premessa alla presentazione di “Don’t Take It Personally” dei NIAGARA, duo torinese formato da Davide Tomat e Gabriele Ottino. Musicisti curiosi e prolifici votati alla sperimentazione elettronica informata da una predilezione per la melodia, sulle orme di quell’indietronica che tanto ci ha appassionato all’inizio del millennio (vedi Morr Music e simili). Secondo album dopo “Otto” del 2013 da cui non si discosta molto se non (e in positivo) per eclettismo e astrattismo: suoni digitali e psichedelici, elettrici e sintetici, trame musicali malinconiche e pastorali, field recordings e voci vocoderizzate in 10 tracce sognanti e stranianti che sollecitano un’articolata gamma di sensazioni a volte contraddittorie. D’altra parte il filo conduttore del disco è la continua lotta per raggiungere un equilibrio tra il desiderio umano di sviluppare e sfruttare la Tecnologia e la necessità che essa sia (sempre più) in sintonia e armonia con la Natura. E dove qualcuno forse vede tante belle idee buttate alla rinfusa in un calderone noi vediamo ricchezza, diversità, complessità: un bel melting pot appunto… In fondo l’incoerenza non è forse il tratto principale che distingue gli umani dalle macchine? Davvero un pregevole prodotto italiano da esportazione e… ta-daa! Disco dell’Anno, ecco. Con Boards of Canada, Liars, M+A, Lali Puna, Animal Collective, Big Noble, N.A.M.B, Fuyija & Miyagi, Drink to Me, El Guapo e Steve Reich.

giovedì 20 novembre 2014

MIGHTY FM 6x02 - THE SPACE EDITION


FAI CLIC DESTRO PER SCARICARE IL PODCAST
A ponderose monografie MIGHTY FM spesso alterna puntate di cover, remix o compilation a tema ed è appena alla seconda settimana della nuova stagione che facciamo 'un passo indietro e tiriamo il fiato'. Complici i Lamb e i continui riferimenti all'universo, al cosmo, stelle pianeti satelliti galassie e wormholes contenuti nel loro album [e la trasferta per andarli a vedere che ci ruba un po' di tempo], abbiamo pensato ad una selezione di pezzi che rispondessero a due semplici criteri al contrario assolutamente terreni: contenere nel titolo la parola SPACE e far parte del nostro universo musicale di riferimento. Il tutto ancora più attuale se pensiamo alla Missione Rosetta e alle avventure di Philae a cavallo della cometa Churyumov-Gerasimenko che - ci dicono - canti pure... Perché al contrario di ciò che dice Nicolas Jaar, "Space is NOT Only Noise". Con lui, The xx, David Bowie, Late of the Pier, Lindstrøm, Fuck Buttons, Slowdive, Grimes, John Grant, Com Truise, The Pipettes, Gruff Rhys, Letherette, M.I.A., The Smashing Pumpkins, The Polish Ambassador, Cosmin TRG, The Verve, The Zephyrs e Sheila and B. Devotion, a conferma di quanto vasto sia il cielo di Mighty FM...

giovedì 13 novembre 2014

MIGHTY FM 6x01 - LAMB "backspace unwind"


FAI CLIC DESTRO PER SCARICARE IL PODCAST
MIGHTY FM torna sempre con l’autunno ma siccome quest’ultimo non si decideva ad arrivare, abbiamo voluto aspettare le piogge novembrine per essere sicur* che fosse ora di cominciare la sesta stagione...e di farlo bene! Una felice coincidenza tra uscita discografica e tour italiano [il 17 novembre a Roncade (TV),il 18 a Roma e il 19 a Milano, presentati da Elita in collaborazione con Jazz:Re:Found] ha fatto cadere la scelta sui LAMB e sul loro nuovo lavoro “Backspace Unwind”. Trepidazione e timore reverenziale non ci impediranno di sviscerare alla mighty-maniera cifra stilistica e carriera di un duo il cui debutto ha segnato un’epoca e che, dopo quasi 20 anni, continua a concretizzare la propria idea musicale coniugando coerenza e qualità. Lou Rhodes e Andy Barlow sono ying e yang, radici folk e poesia in forma di Canzone da una parte e ossessione per beat ed elettronica strumentale dall’altra: un equilibrio difficile da raggiungere senza rischiare di mandare tutto in fumo. Con la loro miscela di jazz e musica classica, di techno e blues, i Lamb si sono distinti nella scena drum’n’bass degli anni ’90 per l’intensità emotiva della voce e per l’intimità dei testi di Lou. I temi sono ricorrenti perché mai totalmente spiegati o raccontati in modo definitivo o risolutivo: l’indescrivibile fusione tra due persone, il senso dell’esistenza al cospetto e in relazione al cosmo sono misteri su cui i Lamb indugiano anche in “Backspace Unwind”, offrendo nuovi punti di vista senza mai stancare. Anche musicalmente ci ritroviamo sui loro classici canoni ma portati all’estremo: dove lo ying cerca la semplicità assoluta di voce, pianoforte ed archi, lo yang esplora sempre di più i terreni dell’elettronica più attuale e dancefloor-oriented. Con Massive Attack, Ofeliadorme, LOWB, The Ramona Flowers, U.N.K.L.E., Lou Rhodes...e Henryk Gòrecki. N.B. La diretta di MIGHTY FM su www.radiokairos.it passa dal mercoledì al GIOVEDI', sempre dalle 18 alle 19.30 (in replica il martedì alle 13).

venerdì 11 luglio 2014

MIGHTY FM 5x23 - UNALTROFESTIVAL! (2)


FAI CLIC DESTRO PER SCARICARE IL PODCAST
MIGHTY FM si congeda (stavolta davvero) per le vacanze continuando, ribadendo e rifinendo il discorso iniziato nella puntata scorsa, cioè che UNALTROFESTIVAL è sì un altro festival ma è anche un festival 'altro', un'idea nuova per il nostro paese, ovvero un evento che si svolge contemporaneamente in due città in due giorni consecutivi in cui gli stessi gruppi che si esibiscono in una città, ad esempio Milano, il giorno dopo suonano in un’altra, tipo Bologna, e viceversa! Una sfida che Eric Bagnarelli di Comcerto ci ha illustrato dal punto di vista organizzativo e che, nella seconda parte della nostra chiacchierata telefonica, analizzeremo invece dal punto di vista più concretamente musicale parlando delle 10 band che calcheranno i palchi del Magnolia di Milano e del Fiera District di Bologna il 14 e 15 luglio. Mentre in scaletta sarà il turno di Kuroma, M+A, His Clancyness, Panda Bear e MGMT: siateci!

venerdì 4 luglio 2014

MIGHTY FM 5x22 - UNALTROFESTIVAL! (1)


FAI CLIC DESTRO PER SCARICARE IL PODCAST
Colpo di coda di MIGHTY FM quando la stagione radiofonica è terminata e quella balneare è decisamente iniziata! Prima di salpare per spiagge e mari però c'è ancora un evento che ci tiene ancorat* in città: UNALTROFESTIVAL! Dopo la prima edizione dello scorso anno a Milano, Unaltrofestival rilancia e raddoppia con l’aggiunta di Bologna per una due giorni [14-15 luglio] che vedrà la stessa line-up esibirsi alternativamente nelle due città. In soldoni: i gruppi che suonano al Magnolia di Milano il 14 luglio suoneranno nel nuovo spazio Fiera District di Bologna il 15 luglio e viceversa. Per ragioni logistiche terremo buona la programmazione che riguarda Bologna (tenendo a mente che tutto è valido anche per Milano secondo il principio summenzionato) e iniziamo con la presentazione illustrazione e divulgazione della giornata del 14 luglio (allons enfants de la patrie etc. etc.) quando - e ne parleremo con Eric Bagnarelli di Comcerto - Foxhound, Telegram, Temples, The Horrors e gli immarcescibili Dandy Warhols ci strapazzeranno ben bene! In collaborazione con Comcerto e Ja La Media Activities.